Napoli ai tempi del Covid

Aprile 22, 2020

di Giuseppe Argenziano

Napoli, città dai tanti colori, dei vicoli stretti e affollati, dei mille suoni, della gestualità dei cittadini. Napoli baci e abbracci quando ci si incontra, un caffè che non si rifiuta mai, quattro chiacchiere col vicino in fila.

Napoli oggi, fra contenimento distanziamento sociale è solo un fermo immagine.

Giuseppe Argenziano, medico per professione e fotografo per passione ci racconta in 20 foto la vita in città, scatti rubati lungo il percorso per il Policlinico.

Napoli all’epoca del Covid non è lei… 

Napoli che non si tocca,

Napoli che non si abbraccia…

E’ come un musicista che non suona,

un medico che non cura,

un bambino che non gioca…

Finirà, certo che finirà…

Ma intanto non siamo più noi…

G.A.

Questi scatti sono una piccola testimonianza di Napoli al tempo del coronavirus

Immagini che dicono più di tante parole.

Giuseppe Argenziano, Direttore Clinica Dermatologica dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli