La celebrazione della Donna

Agosto 1, 2021 by rubrica: Pensieri e parole

La celebrazione della Donna

Ogni anno, l’8 marzo ricorre la festa della donna e, in questo giorno diventiamo tutti femministi. Dal 9 marzo e per altri 364 giorni continuano le violenze domestiche e le sopraffazioni nei confronti del genere femminile.

La Donna va celebrata ogni momento; per l’Amore che diffonde nell’Universo e la gioia che pervade ognuno di noi che ne viene a contatto.

Secondo la leggenda, la Donna nasce dal costato dell’uomo, vicino al cuore, per essere sempre amata e rispettata.

La donna è il più bel regalo che ci abbia fatto l’Universo, impariamo quindi a proteggerlo e rispettarlo.

Prevaricare, imporre la propria volontà, sottomettere in nome di una religione o di una discriminazione, non provoca altro che dolore nell’Universo e karma negativo.

Solo una donna può penetrare nel cuore dell’uomo e devastarlo per poi ricostruirlo nel Tutto.

Solo una donna può farti innamorare a qualunque età

Solo una donna può farti capire in un attimo tutti gli errori che hai commesso.

Sono loro a farsi conquistare;

Sono loro a farti innamorare;

Sono loro a farti piangere;

Ma sono sempre loro a farti raggiungere le più alte soglie del Piacere.

Donna e uomo sono stati creati dallo stesso frammento di Universo quindi con uguale dignità; con un corpo divino; con la stessa forza creativa; con un grande cuore.

Le lacrime della Donna sono frammenti di Universo che si disperdono senza mai più ritrovarli.

Giuseppe De Pace.

Giuseppe De Pace,
nato a Napoli il 09/11/56
Specialista in Ortopedia
Dirigente 1* livello Azienda dei Colli Napoli

Please follow and like us: