La magia di Debussy

Adoro la musica classica, e non solo perché ho studiato danza, l’ho sempre amata fin da bambina, da quando cominciai gli studi di pianoforte continuati poi per dodici anni.

Fra i tanti interpreti che più amo, Achille-Claude Debussy, conosciuto come Claude Debussy è considerato a livello mondiale uno dei più importanti compositori francesi di sempre, nonché uno dei massimi protagonisti del simbolismo musicale. I suoi rapporti con i colleghi musicisti non furono sempre facili, mentre fu più in sintonia con poeti e pittori del tempo.

La sua carriera è stata è stata molto ricca e compose moltissimi brani, ma quello che più ebbe successo, il più conosciuto, è il Clare de Lune.

Considero il Chiaro di Luna uno dei brani più belli di musica classica del mondo, e il mio sogno è imparare a suonarlo al pianoforte.

Questo brano, romanticissimo, elegantissimo , caratterizzato da una melodia travolgente e dolce ma allo stesso tempo forte per le emozioni che procura, per i brividi che è capace di produrre su ognuno di noi, è stato anche la colonna sonora di vari film diventati cult come Sette anni in Tibet nel quale il Dalai Lama trilla da un carillon la splendida musica, e Ocean’s Eleven in cui alcune scene finali del film sono accompagnate dal Chiaro di Luna, e ancora in Canone inverso – Making Love, orchestrata da Ennio Morricone, in una scena di Twilight e nella sequenza finale del famoso film di Kurosawa del 2008, Tokyo Sonata. Va citato anche uno dei film più belli e romantici della storia del cinema, Paura D’ Amare (Frankie e Johnny), interpretato da Al Pacino e Michelle Pfeiffer.

Ultimamente questo splendido brano è stato anche la colonna sonora della nuova serie su Netflix Tutta la luce che non vediamo, e sono rimasta piacevolmente sorpresa sia per la bellezza della serie che dalla scelta adattissima del brano di Debussy, il Chiaro di Luna, perfetto match con il tema e la tenerezza dell’argomento della storia

Vi consiglio di guardala al più presto e sono certa che vi riempirà il cuore come ha fatto con me.

Simona Di Martino. Insegnante di danza modern contemporary e di PBT (Progressive Ballet Tecnique), coreografa, stilista. Ha studiato scienze politiche.