L’ematologia, l’oncologia e la medicina del dolore tra umanizzazione delle cure e precision medicine

Sabato 25 novembre, dalle ore 8 alle 18 si terrà la VI edizione del workshop L’ematologia, l’oncologia e la medicina del dolore tra umanizzazione delle cure e precision medicine,fruibile online iscrivendosi gratuitamente sul portale www.eubeafad.it, con crediti ECM per le professioni sanitarie.

Il workshop, nato nel 2017, sarà costituito da due sessioni: la prima, scientifica, approfondirà alcune delle più importanti novità in Oncologia, Ematologia, Terapia del Dolore e Immunologia Clinica, con l’obiettivo di armonizzare la terapia personalizzata per lo specifico paziente con gli aspetti relazionali e comunicativi in ambito medico.   

La seconda parte, dedicata alle Medical Humanities, sarà incentrata sull’implementazione di un efficace modello di comunicazione nella relazione di cura, sia nel rapporto medico-paziente in presenza, che nell’interazione attraverso i nuovi canali informatici e digitali.

Il modello proposto trova fondamento nell’antico concetto greco di <<Kairos>> come aspetto qualitativo del tempo – dichiara Beniamino Casale, condirettore scientifico dell’evento – attraverso l’intreccio innovativo fra Medical Humanities e Digital Humanities, il nostro modello di comunicazione diviene un tratto <<coestensivo>> alla pratica medica e non semplificabile e comprimibile nel più riduzionista e fuorviante concetto di <<informazione>>.

Nella direzione scientifica e trattazione degli argomenti Beniamino Casale è affiancato da Antonello Sica, dirigente medico Ematologia AOU Vanvitelli – 1° Policlinico e Gino Svanera, responsabile UOS Ematologia Ospedale San Giuliano.

La Segreteria Scientifica è curata da Stefano Rocco, dirigente medico UOC Ematologia AORN Cardarelli e Luca Pezzullo, dirigente medico UOC Ematologia AORN San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona.

Nel primo pomeriggio verrà trattata la cannabis terapeutica e il sistema endocannabinoide, tramite una tavola rotonda condotta da Beniamino Casale e Antonello Sica che ospiterà, oltre Alfonso Papa, direttore UOC Terapia del Dolore AO dei Colli, Maurizio Ferrara, direttore Anestesia e Rianimazione Ospedale San Paolo, Danilo Casale, dirigente medico AORN Santobono-Pausilypon.

Il convegno continuerà esplorando le nuove frontiere della nutraceutica, la neuromodulazione antalgica nel paziente oncologico, e un approfondimento sulla fibromialgia e le malattie rare, in chiave scientifica e di medicina narrativa.

L’evento si concluderà con considerazioni su Il Bugiardino e il progetto Bu Channel.

Provider ECM e segreteria organizzativa: Eubea Come per le precedenti edizioni, il workshop è aperto a tutti e non solo ai medici, con uno stile di conduzione fluido, pur trattando argomenti delicati di elevato livello scientifico.

Carlo Negri, esperto di marketing farmaceutico e comunicazione in Sanità.

Please follow and like us:
fb-share-icon